Alta formazione e ricerca-azione presso enti di ricerca toscani

ORMA

Finanziamento del: Regione Toscana  
Calls: AVVISO PUBBLICO PER L’ATTIVAZIONE DI PERCORSI DI ALTA FORMAZIONE E RICERCA-AZIONE – Anno 2019
Data inizio: 2020-07-07  Data fine: 2023-06-23
Budget totale: EUR 765.619,38  Quota INO del budget totale: EUR 146.466,31
Responsabile scientifico: Daniela Selisca    Responsabile scientifico per INO: Selisca Daniela

Principale Organizzazione/Istituzione/Azienda assegnataria: CNR – Istituto Nazionale di Ottica (INO)

altre Organizzazione/Istituzione/Azienda coinvolte:
CNR – Istituto di Fisica Applicata “Nello Carrara” (IFAC)
CNR – Istituto di Fisologia Clinica
CNR-ICCOM Istituto di Chimica dei Composti Organo Metallici
INFN ISTITUTO NAZIONALE DI FISICA NUCLEARE
Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV)

altro personale INO coinvolto:

Fornaciari Donata


Abstract: Il progetto si propone di formare esperti a supporto dell’innovazione, del trasferimento tecnologico, della promozione dei rapporti tra la ricerca e l’impresa e dell’europrogettazione. ORMA attiverà 11 borse, per un totale di 230 mesi di alta formazione e ricerca-azione, all’interno di 8 percorsi che copriranno tutte le tematiche previste dal bando regionale, in modo da rafforzare significativamente le competenze del territorio in materia di integrazione ricerca/impresa, internazionalizzazione, trasferimento tecnologico, cultura dell’innovazione, monitoraggio e forecasting delle tecnologie ed europrogettazione.
I borsisti, dopo un primo periodo di formazione comune in Toscana, si formeranno presso enti e aziende sia all’estero che in altre regioni italiane, per poi tornare e proseguire la loro formazione in parallelo con le attività legate al loro percorso di ricerca-azione.
I borsisti, anche di percorsi diversi e aree differenti, lavoreranno spesso insieme o in piccoli gruppi e in svariate sedi, in modo da poter condividere le loro esperienze formative e diventare loro stessi strumento d’integrazione a livello regionale e di costruzione di reti di collaborazione fra la ricerca e l’impresa.