Macchi Andrea

Profilo Professionale: Primo Ricercatore (Dipendente a T.I.)
Settore Attività: Ricerca
Ufficio/Laboratorio principale: Sezione di Pisa
Telefono Ufficio: 050 2214 403
E-mail:
Pagina web personale: SI

ResearcherID: B-1900-2009OrcidID: 0000-0002-1835-2544ScopusID: 7006542747
Attività primaria: Attività di ricerca: teoria e simulazione dell’interazione di impulsi laser ad alta intensità con plasmi e bersagli solidi; plasmonica ad alti campi e impulsi ultrabrevi, accelerazione di ioni, instabilità e onde nonlineari, effetti di reazione della radiazione, generazione di campi quasistatici e strutture coerenti, modellizzazione e interpretazione degli esperimenti, techniche di proton probing. Outreach: attività di divulgazione (articoli e seminari), percorsi per le scuole, co-gestione dei profili web e social di istituto e sezione.

Principali competenze acquisite: Sviluppo analitico di modelli dell’interazione laser-plasma e loro implementazione numerica, simulazioni con codici particle-in-cell anche su architetture di calcolo parallelo, progettazione e direzione di esperimenti, attività di comunicazione e divulgazione scientifica.

Responsabile scientifico INO per i seguenti progetti:
Assorbimento indotto da onde di superficie in laser-plasmi / Surface Wave Induced Laser Absorption in Plasmas
Superintense Laser-Driven Ion Sources
Laser-driven Shock Waves

Pubblicazioni, risultati di ricerca attualmente presenti nel database INO: 130
  –   Articoli su Rivista JCR/ISI: 92
  –   Libri o Capitoli: 8
  –   Articoli su Riviste non JCR/ISI: 5
  –   Atti di conferenze: 3
  –   Abstract: 21

Gli indici bibliometrici sono calcolati UTILIZZANDO SOLO IL DATABASE INO e il numero di citazioni da “WEB OF SCIENCE” (di Thomson Reuters) è aggiornato al 2022-08-07
  –   numero massimo di citazioni per un articolo: 930
  –   massimo impact factor (IF) per una rivista quando viene pubblicato un articolo: 42.860
  –   H-INDEX: 34   G-INDEX: 67   HC-INDEX (contemporary): 18 
  –   I dieci articoli più citati  –   I dieci articoli con Impact Factor più alto