INO
CNR
Home vai_a_storia   vai_a_organizzazione   vai_a_sedi   vai_a_personale   Area Riservata
    English English Version  
 
 
Lavorazioni Ottiche
Il servizio è principalmente svolto presso la sede centrale di Firenze in Arcetri, tuttavia dalla fine degli anni '90, in concomitanza con la nascita della sezione distaccata di Napoli, esso è attivo anche presso tale sezione.
Logistica e risorse strumentali
a) Arcetri
Sono ben quattro le stanze/laboratorio adibite a tale servizio data anche la rilevanza, visto che la componentistica ottica è basilare per le tematiche di ricerca del nostro istituto. L'utilità nasce dalla necessità di eseguire lavorazioni sia a livello prototipale - per le continue necessità di modifiche nel corso degli esperimenti - sia nel caso di lavorazioni dedicate e produzioni particolari di oggetti ottici non reperibili sul mercato.

Il laboratorio in cui sono collocate le macchine basilari (lavorazione superfici grezze a due assi, tagliatrice a filo diamantato, lavorazione patine, tagliavetro, etc) si trova nel sottosuolo ed è utilizzato dai tre tecnici addetti del servizio. Gli altri tre laboratori si trovano al piano terra e sono attrezzate anche con postazioni di lavoro e PC in modo da svolgere contemporaneamente la funzione di laboratorio ed ufficio per il personale addetto. Due di questi laboratori sono attrezzati con macchina per le lavorazioni di finitura e lucidatura delle ottiche, raggiometro etc.. Nel terzo si trovano, tra le altre, una macchina per la lavorazione delle fibre ottiche ed un interferometro, prototipo realizzato dall'INOA per la misura delle frange di superfici ottiche anche curve.
La strumentazione disponibile, in ciascun laboratorio, può essere suddivisa in tre principali classi:
  1. strumentazione/macchine per la lavorazione del materiale grezzo e/o patine (sega, scartatrice, soffiatura vetro, sbozzatrice, vasca di decantazione, etc.);
  2. strumentazione/macchine per la lavorazione ottica (lappatrice, lucidature/giunzioni fibre ottiche, etc.);
  3. strumenti di controllo ed utensili di precisione ottica (interferometro, raggiometro, sferometro, micrometri, etc.).
b) Napoli
Al momento è presente un solo addetto con una propria stanza attrezzata per essere utilizzata sia come ufficio che come laboratorio di collaudo. Dispone, oltre che della strumentazione di base per la lucidatura delle superfici ottiche, anche della possibilità di lavorare in ambiente di camera pulita presente presso la sezione.
Competenze, attività pregressa e futura
Il personale è altamente qualificato, vanta ben oltre venti anni di esperienza e collabora attivamente nelle ricerche dell'ente a cui partecipa. In particolare si sottolinea:
  1. Costruzione di lenti piano-convesse, lamine e prismi tutti a livello di lucidatura ottica su materiale di vario tipo come silicio, quarzo e germanio. Queste lavorazioni possono essere ottenute anche per ottiche di elevata sezione (2-3 pollici).
  2. Lavorazione di fibre ottiche (taglio, lucidatura, giunzione).
  3. Consulenza nella scelta dei materiali e nella progettazione di componenti optomeccanici per impieghi in campo sperimentale.
In tutti gli anni sono molte le collaborazioni per lavorazioni ottiche esterne con altri Enti e/o Privati, fra le tante, in particolare, per:
  1. Università di Cape Coast (Ghana).
  2. Osservatorio Astrofisico di Arcetri.
  3. Istituto di Spettroscopia Non Lineare di Nizza.
  4. Laboratorio Europeo di Spettroscopia Non Lineare (LENS).
  5. Dipartimento di Fisica dell'Università di Firenze e dell'Università di Pisa.
  6. Istituto di Neurofisiologia del CNR di Pisa.
  7. Dipartimento di Biologia Animale e Genetica, Università di Firenze.
  8. Dipartimento di Fisiopatologia Clinica, Università di Firenze.
Risorse Umane
a) Arcetri
Personale: Mauro Pucci, Andrea Tenani
Info e contatti: servizio.ottica@inoa.it
b) Napoli
Personale: Mario Salza
Coordinatore: Ferraro Pietro
Info e contatti: vedi pagina dipendenti.


INO © Istituto Nazionale di Ottica - Largo Fermi 6, 50125 Firenze | Tel. +39 05523081 Fax +39 0552337755 - P.iva 02118311006   P.E.C.: protocollo.ino@pec.cnr.it        Info: info@ino.it