INO
CNR
vai_a_storia   vai_a_organizzazione   vai_a_sedi   vai_a_personale   Area Riservata
    English English Version  
 
 

Trasparente

alla Macro Area: MATERIA FREDDA & OTTICA QUANTISTICAalla Linea di Ricerca: Spettroscopia della Terra e dell'Atmosfera
IMPRESS 2 - Metrologia innovativa per la normativa sull'inquinamento da emissioni di camini e sorgenti estese

Il Progetto IMPRESS - Metrologia innovativa per la normativa sull'inquinamento da emissioni di camini e sorgenti estese - si occuperà degli aspetti metrologici nel monitoraggio delle emissioni da camini, della stima dell'ammontare annuo delle emissioni e della quantificazione delle emissioni estese.

La misura accurata delle emissioni di inquinanti e gas serra nell'atmosfera è cruciale per permettere azioni di controllo e riduzione dell'inquinamento atmosferico, al fine di proteggere i cittadini europei e l'ambiente. Il programma europeo sul cambiamento climatico ha come obiettivo la riduzione delle emissioni dell'80-95% nel 2050, rispetto ai livelli del 1990. Però, allo stato attuale è probabile che le emissioni vengano ridotte del 30% nel 2030, quindi non stiamo rispettando la tabella di marcia e saranno necessari limiti di emissione più stringenti, così come metodi di misura che ne permettano il controllo.

La misura delle emissioni di inquinanti in atmosfera, per assicurare la conformità alle direttive europee ed alle legislazioni nazionali, è la chiave per applicare i limiti di emissione e quindi permettere la loro riduzione e verifica. L'industria ha bisogno di misurare e relazionare sulle emissioni ai fini normativi, che includono le emissioni dei camini rispetto ai limiti di concentrazione, il rapporto sulla quantità annua di emissioni, e la determinazione delle emissioni di gas serra da sorgenti estese.

Le attività del progetto includeranno misure tracciabili degli inquinanti nei camini, verificando la capacità dei metodi di riferimento attuali di fronteggiare le sfide di limiti di emissione più bassi, sviluppando impianti di test entro la comunità metrologica per testare e validare i metodi, e supportare lo sviluppo di una nuova generazione di metodi di monitoraggio. Verranno sviluppati nuovi approcci per determinare le incertezze nelle misure di flusso e nei valori delle emissioni annuali. Inoltre, verranno sviluppati protocolli e metodi per misurare e monitorare le emissioni da sorgenti estese (incluse le cosiddette emissioni mutevoli), inclusi i gas serra come il metano.

Il CNR - INO partecipa allo sviluppo di metodi spettroscopici per la determinazione delle incertezze nella misura di componenti reattivi delle emissioni (HCl, NH3, etc.), e del flusso di gas nei camini dei combustori di biomasse.

Personale INO:

Dipendenti: D'Amato Francesco, Viciani Silvia, Montori Alessio

UOS/Laboratorio INO:
Sezione INO di Sesto Fiorentino presso l'Area di Ricerca di Firenze
Gruppo di Ricerca INO:
SPHERES - Spettroscopia e fotonica per la ricerca ambientale e le osservazioni terrestri

Applicant Areas: Energia & Ambiente, Sicurezza, Metrologia & Sensori

Sito Web dedicato: click here for further informations



INO © Istituto Nazionale di Ottica - Largo Fermi 6, 50125 Firenze | Tel. 05523081 Fax 0552337755 - P.IVA 02118311006     P.E.C.    Info